La Conero pronta a ripartire nel turno dell’Epifania, Letizia Canonico, centrale: “Non siamo più una sorpresa ma una bella realtà”

02/01/2018 - L’Epifania porta con sé la ripresa del campionato di serie B2 e per l’Eurosped NumanaBlu Conero Planet c’è il match interno contro San Michele Firenze, sabato alle 17.30, al Palasabbatini. Dopo una prima parte di campionato straordinaria con le ragazze di coach Cerusico che hanno chiuso l’anno a 19 punti, a 2 lunghezze dai playoff, l’impegno è subito probante.

Le toscane infatti hanno gli stessi punti della Conero, sono reduci da 6 vittorie consecutive, periodo nel quale hanno perso solo 2 set riscattando un avvio di campionato difficile con un punto raccolto nelle prime 4 partite. A promettere battaglia fin dal primo punto è Letizia Canonico, centrale, classe 2001, finora sempre titolare nelle scelte di coach Cerusico in diagonale a Giuliodori.

“Giocare in serie B2 è una bellissima occasione ed una grande emozione ad ogni partita – ha detto Canonico – e dobbiamo riprendere subito la marcia per dimostrare che possiamo restare nel gruppo delle migliori”. “Giocare davanti al nostro pubblico nel palazzetto di casa ci dà molta tranquillità e finora abbiamo sempre mostrato una buona pallavolo anche contro avversari sulla carta molto forti.” Partita come una delle incognite del girone per la giovane età del roster, la Conero ha stupito fin da subito. “All’inizio siamo state una sorpresa ma ormai siamo una realtà di questo campionato e tutte le squadre sanno che siamo un osso duro”. Centrale con buone attitudini a muro ed un servizio sempre insidioso, Letizia Canonico combina gli impegni scolastici al liceo classico, con quelli in palestra. “Occorrono tanti sacrifici ma le soddisfazioni non mancano e cerco di fare sempre del mio meglio sia in palestra che a scuola” - insiste. “Durante la pausa abbiamo lavorato moltissimo perché ci aspetta la parte finale e forse più difficile del campionato e vogliamo affrontarla a testa alta”. Tra i suoi modelli c’è la capitana della nazionale Cristina Chirichella. “Grande giocatrice. Io devo ancora fare tantissima strada, ma la voglia per arrivare in alto non mi manca” – ha concluso.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-01-2018 alle 16:32 sul giornale del 03 gennaio 2018 - 673 letture

In questo articolo si parla di sport, pallavolo femminile, Conero Eurosped NumanaBlu Ancona, PALLAVOLO FEMMINILE SERIE B2 gir. F

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQlC





logoEV