Ancona je t’aime: Il mito di Eros nel mondo antico al Museo Archeologico delle Marche

08/02/2018 - Il Museo Archeologico Nazionale delle Marche prende parte al ricco calendario di “Ancona je t’aime”, una kermesse di eventi sull’amore, la bellezza, e l’arte, promossa dal Comune di Ancona in occasione di San Valentino.

L’appuntamento al Museo è domenica 11 febbraio alle 17.30, dove i visitatori saranno coinvolti in un percorso alla scoperta dell’immagine di Eros raffigurato sulla ceramica attica.

Durante l’evento saranno presentate due scene mitologiche inedite di Eros sulla ceramica attica, uniche nel loro genere, che potranno essere ammirate da vicino, nelle vetrine appositamente predisposte nella sala mostre.

I visitatori avranno così l’opportunità di apprezzare i due reperti nei dettagli e di interagire in particolare con la pisside a fondo bianco, dove è raffigurata la Nascita di Afrodite alla presenza di Eros, anche grazie ai nuovi dispositivi multimediali di recente istallati al Museo dall’Università Politecnica delle Marche: la libreria digitale e la postazione aptica.

La pisside, opera del Pittore dello Splanchnoptes, è uno dei pezzi più famosi del Museo, sia per la rarità del tema raffigurato che per la sua straordinaria tecnica di realizzazione su un fondo color latte.

L’altro reperto protagonista è l’imponente cratere a calice, proveniente da Sirolo, attribuito al pittore di Kadmos, in cui Eros appare due volte: accanto a Dioniso e Arianna, e nell’atto di offrire le armi a una fanciulla che danza.

Saranno anche illustrate altre rappresentazioni di Eros e il suo mito presenti nella ricchissima collezione di vasi nel Museo.

Il biglietto di ingresso al Museo è gratuito per i giovani fino ai 18 anni, a pagamento per gli adulti secondo le norme di legge.

INFO

Museo Archeologico Nazionale delle Marche

Via Ferretti, 6 - 60121 Ancona

Tel. 071 202602


da Museo Archeologico Nazionale delle Marche
Ancona






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-02-2018 alle 19:43 sul giornale del 09 febbraio 2018 - 667 letture

In questo articolo si parla di cultura, ancona, Museo Archeologico Nazionale delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRv2