Recanati: espulso uno straniero responsabile di molestie a minori

23/02/2018 - Nella mattinata di giovedì, agenti della Polizia di stato guidati dal Vice Questore Dr. Maurizio Marcucci, hanno rintracciato sul territorio di Recanati, un cittadino extracomunitario di nazionalità albanese, irregolarmente soggiornante sul territorio nazionale, a cui è stato notificato il decreto di espulsione emesso dal Prefetto di Macerata.

Previa convalida da parte della competente autorità giudiziaria, è stato così accompagnato presso la Polizia di Frontiera marittima di Ancona per il rimpatrio coattivo.

L'uomo è infatti sospettato di diversi episodi di molestia nei confronti di minori, ed era già monitorato dai Poliziotti della locale Questura, nell’occasione era stato anche segnalato da una Pattuglia della Polizia Locale impegnata in servizi di controllo. La stretta collaborazione tra gli uffici della Polizia di Stato e la Polizia Locale di Recanati ha così consentito di attualizzare quella sinergia operativa che ha consentito l’espulsione immediata del cittadino albanese, garantendo un controllo del territorio a più ampio spettro.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 23-02-2018 alle 13:07 sul giornale del 24 febbraio 2018 - 646 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, recanati, Sara Santini, articolo