Eurosped NumanaBlu batte Pagliare. Ancona in lotta per la salvezza

Matilde Angelini 11/03/2018 - Missione compiuta per l’Eurosped NumanaBlu che ha centrato il 2’ successo consecutivo confermandosi più viva che mai nella lotta salvezza. Dopo la vittoria contro il Teamvolley era importante dare continuità ai risultati ritrovando il bottino pieno lontano dal Palasabbatini che mancava dal 25 novembre.

Trascinata da un’ottima Alessandrini e da una Miecchi in crescita di condizione, nonostante l’assenza del libero Galuppi fermata ancora da problemi fisici e sostituita da Cingolani, la squadra è partita contratta, consapevole dell’importanza della posta in palio. Perso il primo set, la Conero ha dovuto rinunciare anche alla palleggiatrice Nardi per il riacutizzarsi di un problema fisico, affidandosi ad Angelini. La squadra, tuttavia, ha reagito bene, dominando il secondo parziale e non sottraendosi alla lotta nei due successivi set spuntandola in volata.

A quota 31 punti in compagnia di Monte San Giusto e 4 punti di vantaggio sul Rinascita Firenze a sorpresa vincitrice contro Castelbellino, sabato al Palasabbatini, si gioca alle 17.30, arriverà la lanciatissima Pieralisi Jesi, seconda in classifica a due punti dalla vetta. La lotta salvezza si annuncia tirata fino all’ultimo pallone e quindi saranno fondamentali non solo gli scontri diretti ma anche i punti ottenuti nei match sulla carta dal pronostico chiuso.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2018 alle 23:32 sul giornale del 12 marzo 2018 - 260 letture

In questo articolo si parla di sport, pallavolo femminile, Conero Eurosped NumanaBlu Ancona, PALLAVOLO FEMMINILE SERIE B2 gir. F

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSxp