Viaggia clandestino sulla nave, trovato svenuto tra le auto parcheggiate

Ancona 11/03/2018 - Si era imbarcato clandestinamente su una nave che lo avrebbe portato dalla Grecia ad Ancona, un ragazzo di circa 18 anni di nazionalità ancora sconosciuta. È stato ritrovato al momento dello sbarco, svenuto tra le auto parcheggiate nella stiva, tra le quali aveva probabilmente affrontato nascosto la traversata dalla Grecia ad Ancona.

Accasciato al suolo non rispondeva al personale della nave che lo aveva trovato, che subito chiamava soccorsi ed autorità. Arrivavano al porto di Ancona l'auto medica del 118 e un mezzo della Croce Gialla di Ancona, ma l'intervento dei medici serviva solo a constatare la buona condizione di salute del ragazzo, ripresosi all'arrivo del personale medico, forse svenuto per la fatica o per le difficili condizioni di viaggio. Non necessario dunque il trasporto all'ospedale di Torrette e il ragazzo veniva affidato alla custodia della Polizia di Frontiera, che procederà con l'iter relativo ai viaggiatori clandestini.


di Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it




Questo è un articolo pubblicato il 11-03-2018 alle 18:29 sul giornale del 12 marzo 2018 - 465 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSwP





logoEV
logoEV