300 ragazzi e ragazze ad Ancona per i 120 anni della Figc

15/04/2018 - Tanti, anzi tantissimi ragazzi e ragazze hanno festeggiato questa mattina presso l’impianto sportivo di Montedago ad Ancona. La celebrazione per i 120 anni della Federazione Italiana Giuoco Calcio è stata un successo sotto ogni punto di vista, all’organizzazione al tanto pubblico presente sugli spalti, dal grande successo della raccolta fondi dell’associazione Insieme Contro il Cancro fino ovviamente al divertimento dei circa 300 ragazzi e ragazze in campo, la cosa più importante.

L’evento, organizzato dal Settore Giovanile e Scolastico della Figc e patrocinato dal Comune di Ancona, si è posto l’obiettivo di riproporre i valori più sani e positivi del nostro sport attraverso la semplicità del gioco più bello del mondo, praticato da 120 anni nelle strade, nelle piazze e nei campi del nostro paese.

Ad Ancona, i bambini e le bambine della categoria Piccoli Amici e Primi Calci di 18 società di Ancona si sono cimentati in diverse stazioni con mini partite 2vs2 e 3vs3, esercizi-giochi di abilità tecnica, attività di intrattenimento con giochi popolari, gare di disegni a tema con premiazioni.

L’evento ha avuto anche un’importante valenza sociale dal momento che era presente un’area dedicata all’associazione Insieme Contro il Cancro che ha organizzato una vendita benefica di palloni. Il ricavato sarà interamente utilizzato per gli scopi sociali dell’associazione, ma oggi è stato un appuntamento importante per far luce su questa malattia e in tantissimi, soprattutto genitori, si sono recati allo stand per chiedere informazioni.

Molto soddisfatto per la riuscita dell’evento il Coordinamento Regionale Sgs Marche, presente con il Coordinatore Federale Regionale Figc-Sgs prof. Floriano Marziali e tutti i suoi collaboratori. «Questa bella giornata è stata importante per far vivere ai piccoli calciatori e calciatrici una gioiosa giornata di calcio di strada e i suoi valori – ha detto Marziali al tantissimo pubblico presente –. La manifestazione è stata legata a un’importante iniziativa di raccolta fondi promossa dall’associazione Insieme Contro il Cancro che ha distribuito tantissimi palloni, segno evidente delle numerose donazioni ricevute in questa giornata».

Hanno preso parte alla manifestazione anche il presidente del Coni Fabio Luna, il vicepresidente vicario della Lnd Marche Ivo Panichi, il presidente del CRA Carlo Ridolfi, il delegato provinciale di Ancona Elvio Rocchi e il consigliere comunale di Ancona Marcello Milani.

Un bilancio assolutamente positivo per questa importante manifestazione, una bella occasione che ha permesso a centinaia di bambini di vivere insieme una gioiosa giornata di calcio di strada.

Ecco le società che hanno preso parte alla manifestazione: Marina, Candia, Palombina, Ponterosso, YFT Macerata, Mantovani, Nuova Folgore, Porto d’Ascoli, Offagna, Camerano, Osimo Stazione Conero Dribbling, Nuova Sirolese, Giovane Ancona, Dorica Torrette, Junior Ancona, Cus Ancona, Juvenilia, Cral Palombina.

«Vorrei ringraziare per l’ottima riuscita della manifestazione il sindaco di Ancona e l’amministrazione comunale che hanno dato un valido contributo alla riuscita di questa manifestazione - conclude il Coordinatore Marziali –. Un grazie anche a tutti i collaboratori che hanno permesso di vivere una bellissima giornata e ovviamente alle società che hanno partecipato».


da Federazione Italiana Giuoco Calcio 
Settore Giovanile Scolastico Marche






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2018 alle 23:56 sul giornale del 16 aprile 2018 - 423 letture

In questo articolo si parla di sport, Figc Marche, figc sgs, federazione italiana gioco calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTC6





logoEV