Falconara a Sinistra: "Il principio precauzionale, sconosciuto al sindaco Brandoni"

16/04/2018 - “Dov'è finita la solerzia con la quale Brandoni si affrettò, appena insediato, a chiudere tutti i contenziosi aperti con la raffineria API della sua città?” Se lo chiede Massimo Marcelli Flori, candidato a sindaco di Falconara a Sinistra.

“La solerzia per la quale Brandoni si affrettò, appena insediato, a chiudere tutti i contenziosi aperti con la raffineria API della sua città, è ormai dimenticata. Il Sindaco ed il suo assessore al'Ambiente Matteo Astolfi hanno impiegato ben 2 giorni per chiedere alle Autorità competenti notizie di eventuali ripercussioni sulla salute della popolazione, in riferimento alle esalazioni iniziate il 12 aprile. Tutt'attorno, preoccupazione ed allarme diffusi, anche da parte delle rappresentanze sindacali dell'azienda. Dimentico del suo ruolo di tutore della salute pubblica, il Sindaco non ha neppure preso in considerazione l'opportunità di raccomandare alla popolazione di evitare attività all'aperto e di limitare il più possibile l'esposizione all'aria mefitica che pervade Falconara. Sarà, si spera, la magistratura a fare chiarezza.”





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2018 alle 01:24 sul giornale del 16 aprile 2018 - 543 letture

In questo articolo si parla di elezioni, politica, falconara marittima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTC8