Calcio: Anconitana, il presidente Marconi “Siamo disposti a tutto pur di saltare una categoria”

Anconitana 16/04/2018 - Stefano Marconi, presidente dell'Anconitana, ha ripetuto che fará il possibile pur di centrare l'obiettivo del doppio salto.

ANCONA - "Siamo disposti a tutto pur di saltare una categoria. Porteremo avanti le nostre ragioni con serenitá, siamo disposti a valutare anche una fusione per raggiungere subito l'Eccellenza, ma dai nostri sondaggi non mi risulta che ci siano societá interessate e disposte a venirci incontro, perciò la considero una strada impossibile da percorrere".

Stefano Marconi, presidente dell'Anconitana, ha ripetuto che fará il possibile pur di centrare l'obiettivo del doppio salto. L'ha ribadito ieri, dopo il 2-0 allo Staffolo al Del Conero, decima vittoria consecutiva, la numero 26 in 29 partite, decisa dal solito Mastronunzio (zuccata al 23' del secondo tempo sulla punizione di Mandorino e assist per Pucci al 43' st) arrivato a quota 29 centri in campionato. I dorici, che avevano giá staccato il pass per la Promozione con 6 giornate d'anticipo la scorsa settimana battendo il Monsano, ora sperano di convincere i "poteri forti" a far sì che il doppio salto in Eccellenza si concretizzi.

"Ci stiamo lavorando, non è facile perché, come ha spiegato il presidente della Figc Marche Cellini, i regolamenti lo impediscono - ha commentato Marconi - ma noi faremo il nostro, nella speranza che si tenga conto del blasone e della storia sportiva del capoluogo di regione, l'unico in Italia sprofondato in Prima Categoria. Nulla ci spetta di diritto, ma è doveroso provarci. In caso contrario, rispetteremo le decisioni e faremo il nostro campionato di Promozione. Puntando a vincerlo, ovviamente".

Intanto la squadra continua a collezionare vittorie su vittorie, a suon di record. "Vogliamo onorare il campionato fino all'ultima giornata per rispetto degli avversari, della maglia e dei tifosi - ha spiegato nel post partita con lo Staffolo il tecnico biancorosso Marco Lelli -. Dobbiamo essere seri e continuare a fare buone prestazioni, anche perché per alcuni giocatori c'è in ballo la conferma per la prossima stagione".





Questo è un articolo pubblicato il 16-04-2018 alle 10:37 sul giornale del 17 aprile 2018 - 2345 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, Anconitana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTDw