Falconara: esalazioni, la Giunta si costituirà parte civile

Goffredo Brandoni 19/04/2018 - Denuncia della Giunta a tutela dei cittadini falconaresi: il Comune si costituirà parte civile

Visto il perdurare delle esalazioni maleodoranti provenienti dalla Raffineria Api, percepite dalla popolazione, dal giorno 12 aprile, in data 16 aprile la Giunta, riunitasi in seduta straordinaria, ha deliberato di dare mandato al Sindaco di avviare le opportune iniziative di carattere giudiziario, volte ad accertare eventuali responsabilità e chiedere risarcimento danni, anche tramite la costituzione di parte civile nell’eventuale procedimento penale, al fine di evitare che tali fatti non abbiano più a ripetersi. La Giunta esprime la massima solidarietà e vicinanza ai cittadini tutti ed ai lavoratori della Raffineria Api. La Giunta si impegna altresì nel continuare l’attività svolta finora, coinvolgimento e sollecitando tutti gli Enti sovraordinati competenti e preposti alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2018 alle 16:06 sul giornale del 17 aprile 2018 - 227 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTLx