Fabriano: dimentica lo zaino con la marijuana in treno e chiede aiuto alla Polfer per ritrovarlo. Denunciato

polizia alla stazione 21/04/2018 - Dimentica lo zaino in treno e chiede aiuto alla Polfer per recuperarlo. Al suo interno c'è però un chilo di marijuana e viene arrestato.

Nei guai è finito un 26enne nigeriano, dopo essere sceso a Foligno dal treno regionale 2322 proveniente da Roma. Lo zaino dimenticato è stato trovato nella stazione successiva, quella di Fabriano. Ad insospettire i militari a cui il giovane aveva chiesto aiuto, il forte odore caratteristico che proveniva da un involucro contenuto nello zaino.

Quando il giovane nigeriano si è presentato a recuperare lo zaino ha provato a fingere che non fosse suo. Ad inchiodarlo le immagini della stazione di Roma in cui compariva con la borsa sulle spalle mentre saliva sul treno. All'interno quasi un chilo di marijuana.

Il giovane, residente a Roma, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e portato nel carcere di Montacuto a disposizione dell'autorità giudiziaria.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 21-04-2018 alle 11:26 sul giornale del 23 aprile 2018 - 1885 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo