Voleva sposare un italiano, 25enne pakistana uccisa da padre e fratello

21/04/2018 - Era innamorata di un ragazzo italiano e non voleva sposare l'uomo pakistano scelto per lei dalla famiglia, questo probabilmente il motivo dell'omicidio di una 25enne pakistana.

La giovane che viveva a Brescia, era in Pakistan da qualche tempo, e qui è stata uccisa dal padre e dal fratello. La giovane Sana Cheema, è stata sgozzata. L'omicidio é avvenuto nel distretto di Gujrat dove era nata e dove ogni tanto tornava per visitare i parenti.

Dopo aver terminato gli studi, la 25enne lavorava in un'autoscuola. Già arrestati il padre e il fratello.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 21-04-2018 alle 22:48 sul giornale del 23 aprile 2018 - 966 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTQt