Balneazione al via su tutta la costa anconetana. L'ok dall'Arpam

12/06/2018 - E' stata riaperta la balneazione su tutto il tratto di costa di competenza comunale, a seguito del risultato della analisi dell'Arpam(Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale delle Marche).

E' a seguito degli ultimi risultati che ieri è stata riaperta ufficilamente la balneazione nel tratto anconetano. Sul sito dell'Arpam sono riportati i risultati delle analisi fatte, ovvero i valori riguardanti alcuni batteri che popolano le nostre acque, tra questi l'Escherichia Coli e gli Enterococchi. Ad Ancona sono tornati alla normalità. I limiti dettati dalla legge per la presenza di questi batteri sono rispettivamente 500 UFC/ml e 200 UCF/ml.

Niente da fare ancora per i cittadini falconaresi. Lungo le coste di Falconara infatti i valori sono piuttosto alti, fino a calare man mano che si raggiungono le coste di Sirolo e Numana. Nella zona del Passetto e di PIetralacroce i valori sono davvero minimi. La qualità delle acque è definita però eccellente in tutti i casi.

Al link è possibile consultare i dati per ogni zona del nostro litorale.


di Barbara Borsini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 12-06-2018 alle 09:11 sul giornale del 13 giugno 2018 - 670 letture

In questo articolo si parla di attualità, laura rotoloni, Barbara Borsini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVwc