Colto in flagranza mentre cede cocaina, arrestato ad Ancona “pony express” della droga

Ancona 12/06/2018 - Colto, in flagranza di reato, mentre cocaina ad un anconetano. In manette pusher albanese. Ad incastrarlo la squadra Mobile dorica.

Si sono appostati nei pressi della sua abitazione, gli agenti della polizia di Stato, lo hanno visto arrivare di fretta a bordo della sua motocicletta. Il giovane saliva nel suo appartamento sita in zona Grazie e scendeva dopo pochi minuti dirigendosi verso il centro.
I poliziotti della Sezione Antidroga lo hanno dapprima seguito a bordo delle motociclette civetta per poi arrestarlo in flagranza.

Lo spacciatore, appena arrivato nei pressi del portone del cliente, un anconetano di 50 anni, e scendeva, come un "pony express", dalla moto e suonava il campanello.

I poliziotti hanno proceduto all'arresto in flagranza mentre l'albanese cedeva 3 involucri di cocaina al giovane italiano.
La successiva perquisizione domiciliare e personale permetteva di rinvenire e sequestrare a carico dell'albanese oltre 500 euro in banconote di vario taglio, sicuro provento dell'attività delittuosa di spaccio di droga, anche a fronte del fatto che il giovane è disoccupato.

All'interno dell'abitazione veniva rinvenuta una bilancia di precisione, numerosi ritagli di chellopane e un paio di forbici, tutto materiale necessario per il confezionamento della droga di alta qualità che O.L. vendeva sul mercato anconetano a 100 euro al grammo.

Inevitabile l'arresto in flagranza per spaccio di stupefacenti. Inoltre, l'albanese veniva sanzionato ai sensi dell'art. 116 del Codice della Strada poiché alla guida della sua fiammante moto di grossa cilindrata, poi sequestrata, senza aver mai conseguito la patente di guida.

Gli operatori della Polizia di Stato, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Ancona, Rosario Lionello, hanno trasferito l'uomo presso il carcere di Montacuto a disposizione dell'autorità giudiziaria procedente.


di Barbara Borsini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 12-06-2018 alle 11:53 sul giornale del 13 giugno 2018 - 1088 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, articolo, Luisa Del Sorbo, Barbara Borsini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVwM





logoEV