Ospedali Riuniti di Ancona, Romina Pergolesi (M5S) incalza su trasferimento e ampliamento dell'Unità Spinale

Ancona 07/07/2018 - La consigliera regionale del Movimento 5 Stelle interroga il presidente Ceriscioli per conoscere le tempistiche relative all'annunciato potenziamento della struttura a servizio delle persone con lesione midollare

«Quando avverrà lo spostamento, e il successivo ampliamento, dell’Unità Spinale unipolare all'interno dell'ospedale di Torrette?». A chiederlo, avvalendosi di una interrogazione, è Romina Pergolesi, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle. L'esponente pentastellata interroga il presidente Luca Ceriscioli, che ricopre anche il ruolo di assessore alla sanità, per sapere quando verranno utilizzati i fondi vincolati a tale progetto, quale sarà con precisione la pianta organica destinata a questa struttura, «visto che dopo il trasferimento al quarto piano non si potrà più contare nei casi di emergenza e nelle fasi acute sul personale di neurochirurgia», e infine se è stato ratificato il contratto alla dottoressa Recchioni presso la medesima Unità.

«Nella seduta della IV Commissione Consiliare permanente della Regione Marche, andata in scena il 29 settembre 2016, il Direttore Generale dell’AOU “Ospedali Riuniti”, Michele Caporossi ha presentato la nuova ubicazione dell’Unità spinale al quarto piano con il conseguente aumento di spazi e di posti letto – ricorda Pergolesi -. Questa nuova sistemazione ottimizzerebbe ancora di più l’unità con i previsti miglioramenti sia dal punto di vista sanitario, che umano (i pazienti e le loro famiglie non dovranno più trasferirsi fuori regione) ed economico, con un risparmio notevole per le casse della sanità marchigiana. Tuttavia, a quasi due anni da quelle dichiarazioni, l’Unità Spinale non si è trasferita e non è stata ampliata».

Dall'attivazione della struttura infatti, ha rilevato la dottoressa Recchioni, vi è stato un drastico calo della mobilità passiva (in particolare negli anni 2015-2016) e sono stati presi in carico ben 133 pazienti dal giugno 2010 al settembre 2016. «Credo sia opportuno fare chiarezza per i pazienti e per le loro famiglie», rimarca la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle.


da Romina Pergolesi
Consigliere regionale M5S





Questo è un articolo pubblicato il 07-07-2018 alle 16:40 sul giornale del 09 luglio 2018 - 2475 letture

In questo articolo si parla di cronaca, romina pergolesi, consigliere regionale, Movimento 5 Stelle, M5S, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWno