Guida ubriaco e a forte velocità, fermato dalla Volante della Polizia

10/07/2018 - Era quasi le 3 della notte di martedì quando la Volante della Polizia impegnata nel consueto presidio del territorio si vedeva sfrecciare davanti a tutta velocità una Nissan che percorreva via Tavernelle verso il centro di Ancona

La Polizia intimava subito l'alt alla vettura, che non solo non stava rispettando i limiti di velocità, ma zigzagava pericolosamente, facendo intuire agli Agenti le condizioni psicofisiche dell'autista. Fermato il sospetto, invitato a mostrare patente e libretto, gli agenti dovevano attendere svariati secondi, perchè l'imprudente autista uscisse da un mutismo quanto meno sospetto. Già dalle prime parole pronunciate risultava infatti evidente agli Agenti lo stato di alterazione dovuto ad un abuso di alcol dell'uomo appena fermato.

La prova dell'etilometro alla quale veniva sottoposto confermava infatti che il tasso di alcol che scorreva nelle vene dell'uomo era di ben 3 volte superiore a quella consentita dai limiti di legge. Gli accertamenti attestavano inoltre che non era la prima volta che l'uomo si produceva in tale imprese. A suo carico infatti pesavano bene altre 3 contravvenzioni per guida in stato di ebbrezza, collezionate tra il 2009 e il 2012.

Una recidività insieme alla gravità della condotta su strada faceva immediatamente scattare il ritiro della patente e il sequestro del mezzo dell'autista etilista, nonché la denuncia a piede libero, della quale dovrà rispondere alle autorità.


di Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it




Questo è un articolo pubblicato il 10-07-2018 alle 16:13 sul giornale del 11 luglio 2018 - 1107 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWr5