Il Sindaco Mancinelli e il Vicesindaco Sediari ricordano gli imprenditori scomparsi Carluccio e Gavetti

Cordoglio, lutto Ancona 17/07/2018 - Nelle ultime ore Ancona ha perso due dei suoi migliori esponenti del commercio locale, Franco Carluccio e Gilberto Gavetti

Ottantasei anni, Franco Carluccio era un decano della ristorazione. Nel lontano 1969 aveva aperto all'interno del porto – da vero pioniere- il ristorante La Terrazza, locale rinomato e apprezzato fino ai giorni nostri per la sua cucina e per la splendida posizione tra le banchine, all'epoca punto di riferimento non solo per i turisti e per gli anconetani ma anche per gli operatori portuali che alla Terrazza si ritrovavano per consuetudine, nei momenti di riposo dai turni lavorativi e fino a notte fonda dato che il ristorante non chiudeva mai.

Altra grave perdita è quella di Gilberto Gavetti, 75 anni, il “re della calzatura”. Aggredito da un male che non gli ha lasciato scampo, Gavetti aveva iniziato a lavorare giovanissimo nel negozio di piazza Roma che- dopo un periodo vissuto da rappresentante di calzature made in Marche, in tutta Italia- ha poi rilevato, ampliandolo e trasformandolo in un negozio di grande appeal dove con garbo e signorilità accoglieva le clienti e famiglie intere. Sportivo, amante del mare come della montagna, Gavetti -come Carluccio alla sua discendenza - ha aperto la strada alle figlie che proseguono nell'attività e che lo piangono oggi insieme a tutti gli affezionati clienti, alla cittadinanza e alla Amministrazione comunale che esprime le proprie sentite condoglianze alle famiglie.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-07-2018 alle 21:10 sul giornale del 18 luglio 2018 - 942 letture

In questo articolo si parla di ancona, comune di ancona, lutto, cordoglio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWH7