Nuovo allagamento in strada, questa volta è toccato a via Isonzo

Ancona 26/07/2018 - La rete idrica anconetana continua a fare acqua da tutte le parti. Mercoledì sera è toccato a via Isonzo, dove una tubatura del diametro di 130 millimetri si è rotta e ha provocato l’allagamento della strada.

ANCONA - Subito i tecnici di Multiservizi sono intervenuti per contenere la falla, applicando delle pedane metalliche in modo da rendere meno copiosa la perdita d’acqua durante la notte. Ieri mattina poi gli operai si sono messi al lavoro per riparare il danno: hanno bucato l’asfalto, sostituito parte della tubatura rotta e poi hanno ricoperto il tutto con una gettata di bitume. Anche stavolta si sono registrati disagi alla circolazione (via Isonzo è stata chiusa al traffico in direzione centro, con la sola corsia a salire praticabile), molti residenti sono rimasti senz’acqua ieri sera e stamattina durante l’intervento di riparazione.

Decisamente peggio era andata martedì in via Montebello, dove un guasto a una vecchia conduttura idrica ha provocato un allagamento copioso, trasformando le sottostanti via San Martino e via Simeoni in un fiume d’acqua e fango. Si tratta della terza rottura significativa in quaranta giorni, dopo quella di giugno in via Scrima, dove le scalette erano diventate una sorta di cascata e gli allagamenti avevano interessato più zone del Piano.






Questo è un articolo pubblicato il 26-07-2018 alle 23:26 sul giornale del 27 luglio 2018 - 705 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aW1y





logoEV