Latitanti sul peschereccio. Due arresti operati dalla Catturandi della Questura di Ancona

arresto polizia Ancona 02/08/2018 - Doveva scontare 3 anni di reclusione per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Ma trasferitosi nella città di Ancona aveva fatto perdere le proprie tracce

A complicare le ricerche della Sezione Catturandi della Squadra Mobile di Ancona il lavoro del latitante R.A., senza fissa dimora l’uomo si imbarcava come pescatore su diversi natanti, riuscendo a sparire per lunghi periodi di tempo. Armatisi di pazienza e ingegno gli uomini della mobile decidevano dunque di attendere il periodo di fermo pesca, che avrebbe trattenuto a terra R.A. abbastanza a lungo da poterlo rintracciare in una delle abitazioni individuate dall’attività di indagine.

Non era comunque facile rintracciare il 54enne latitante. Gli Agenti si trovavano a operare numerose irruzioni in diverse abitazioni, cercando il pescatore condannato in ogni angolo della città, fino a bussare finalmente alla porta giusta, nella giornata di mercoledì. Uno sforzo premiato da un altro ritrovamento. Infatti a condividere l’appartamento con il favoreggiatore dell’immigrazione, un altro condannato, sfuggito alla dovuta espulsione dall’Italia: un tunisino di 39 anni, che dopo oltre sei anni in carcere per reati connessi allo spaccio di stupefacenti, aveva fatto perdere le proprie tracce.

Entrambi gli uomini, dopo i dovuti controlli, sono stati trasportati al carcere di Monteacuto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Mentre per R.A. si aprono le porte del carcere per scontare la condanna per favoreggiamento dell’immigrazione, il suo coinquilino attenderà nel carcere dorico il momento della espulsione coatta per la Tunisia, suo Paese di origine.


di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 02-08-2018 alle 12:25 sul giornale del 03 agosto 2018 - 791 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, Filippo Alfieri, arresto polizia, manette polizia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXbF





logoEV