CiC/FBC/SiAMO Falconara: "La passeggiata degli assessori solo uno spot per le barriere archittettoniche"

Ancona 05/08/2018 - "Se il 27 ottobre 2017 l’Assessore Rossi ha affermato che esiste un Piano di Interventi per la rimozione delle barriere, a che cosa è servita la “passeggiata” di Al Diry e Barchiesi?"

Non ci si capacita dell’operato della Giunta Signorini che, dai comportamenti e dal tipo di comunicazione che sta adottando, sembra ancora in campagna elettorale piuttosto che allo studio di interventi e soluzioni.

Il timore è che ci si trovi a che fare con una Giunta di “facciata” e il dubbio sorge spontaneo dopo uno degli ultimi slogan che raccontano l’opportunistico tour cittadino alla ricerca delle barriere architettoniche da rimuovere, effettuato dall’attuale Assessore ai servizi sociali Al Diry e dall’Assessore ai Lavori Pubblici, Barchiesi.

Al Diry e Barchiesi fanno finta di non ricordare che, mentre erano rispettivamente Presidente del Consiglio Comunale e Consigliere comunale dell’Amministrazione Brandoni, hanno contribuito alla bocciatura della mozione presentata in data 27 ottobre 2017 dall’allora Consigliera di Cic/Fbc, Lara Polita, che chiedeva la rimozione delle barriere architettoniche nelle aree parcheggio di proprietà comunale di fronte al centro commerciale Le Ville, nonché alla bocciatura della mozione del Consigliere Giacchetta che chiedeva la realizzazione del PEBA, Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche. E’ interessante leggere QUI’ il dibattito ed i motivi della CONTRARIETA’ dell’Assessore Clemente Rossi, dei Consiglieri di maggioranza (tra cui figurava Valentina Barchiesi) e della Presidente del Consiglio comunale Al Diry! Era soltanto il 27 ottobre 2017, cioè 9 mesi fa, ma dato che i due neo Assessori Al Diry e Barchiesi sperano che le loro IRRESPONSABILITA’amministrative e politiche siano dimenticate, ci pensiamo noi a ricordarli ai cittadini falconaresi. Quì sotto trovate pubblicati gli esiti delle votazioni delle due mozioni ed i rispettivi voti di Al Diry e Barchiesi.

La bocciatura della mozione di CiC/FBC fu motivata sostenendo che essa mancava di un riferimento alla sostenibilità dei costi per la realizzazione di 3 piccoli scivoli al posto di 3 gradini, quando ci si poteva avvalere delle maestranze comunali, a costo zero per l’Amministrazione. A distanza di mesi, dopo il nostro ennesimo accesso agli atti che chiedeva aggiornamenti a riguardo, abbiamo scoperto che era stato fatto uno studio di fattibilità. Uno studio di fattibilità per la realizzazione di 3 rampe per noi è solo spreco di tempo e burocrazia inutile a danno di misure che necessitano invece di interventi urgenti.

Sottolineiamo che la mozione sull’adozione del PEBA fu bocciata in quanto l’allora Assessore Rossi asserì che un Piano di interventi era già presente.

Quindi, se l’Assessore Rossi (ancora oggi Assessore) ad ottobre 2017 ha detto che il Piano di interventi c’è, che motivo hanno gli odierni Assessori Al Diry e Barchiesi di passeggiare alla ricerca di barriere architettoniche?

Dobbiamo pensare che l’Assessore Rossi (ancora oggi Assessore e collega di Giunta di Al Diry e Barchiesi) abbia detto il falso nel 2017?

Oppure dobbiamo pensare che, oggi, l’Assessore Al Diry e l’Assessore Barchiesi non ritengono del tutto attendibile ciò che disse l’Assessore Rossi nel 2017 ma che Al Diry e Barchiesi stesse ritennero vero tanto da votare contro la mozione che chiedeva l’adozione del PEBA?

Piuttosto che perdere tempo in iniziative di facciata, l’Amministrazione doveva dare l’avvio ai lavori di rimozione delle barriere piuttosto che perdere tempo e ingannare la cittadinanza con pomposi proclami e opportunistiche apparizioni.

Più che l’Amministrazione del fare questa ci pare l’Amministrazione dell’apparire.


liste civiche Cic/Fbc e Siamo Falconara





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-08-2018 alle 17:47 sul giornale del 06 agosto 2018 - 803 letture

In questo articolo si parla di politica, liste civiche, falconara marittima, elezioni amministrative 2018

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXh1