24 ore in sup per la lotta contro il cancro. Ecco l’impresa di Jacopo Bugatti

Ancona 07/08/2018 - Ha percorso in 24 ore ben 140 km in sup per sostenere la lotta contro il cancro. Ecco l’impresa dello sportivo anconetano Jacopo Bugatti nella splendida baia di Portonovo

Altra impresa riuscita per Jacopo Bugatti che sabato ha entusiasmato Portonovo. La Spiaggia Bonetti si è accesa venerdì intorno alle 16 per lo start del campione anconetano che è riuscito a battere un record personale di permanenza in mare aperto. Scenario dell’impresa la Riviera del Conero dal Passetto alle due Sorelle.

Un record quello di Jacopo tutto da devolvere alla ricerca contro il cancro sostenendo con le donazioni l’Airc. Una lotta per la vita, con la vita. Energia, sport e passione. Un mix travolgente che ha regalato attimi spensierati, ma non senza sforzo, ai tanti che l’hanno voluto seguire e sostenere in questa impresa.

Jacopo aveva lanciato l’invito ai follower per la maratona solidale alcuni giorni fa. E in molti non l’hanno deluso. “Io ci metterò del mio, però voi dovete metterci del vostro: aiutandoci con la donazione e venendomi dietro e supportandomi in queste 24 ore” aveva dichiarato in un video prima della partenza.








Questo è un articolo pubblicato il 07-08-2018 alle 01:16 sul giornale del 07 agosto 2018 - 982 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, articolo, sup, Jacopo bugatti, record personale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXkv





logoEV