Soccorsa in seguito ad incidente crea scompiglio al pronto soccorso

1' di lettura Ancona 06/08/2018 - Alle ore 19 e 45 circa presso la rete di protezione del cantiere adiacente alla piscina del Passetto una giovane donna veniva soccorsa e trasportata a Torrette, con ausilio di auto medica carabinieri e i Militi della Croce Gialla di Ancona

La donna, un giovane rumena di 34 anni, in stato di evidente agitazione, una volta giunta al pronto soccorso perdeva nuovamente il lume della ragione e seminava il panico tra il personale medico distribuendo svariati colpi a chi tentava di soccorrerla ed aiutarla. Grazie all’intervento degli stessi Carabinieri presenti veniva tranquillizzata e affidata alle cure del personale medico. Restano ignote le cause di tale alterazione in questo torrido pomeriggio della domenica di agosto. Al momento sia la donna che le malcapitate vittime non hanno avuto complicazioni.


di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 06-08-2018 alle 00:07 sul giornale del 07 agosto 2018 - 2994 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXin