Treviso: travolta da un tir in A27, muore ex segretaria del Liceo Cambi

Ancona 08/08/2018 - Era in vacanza con alcuni parenti. Travolta ed uccisa da un tir in A27, muore Lidia ex segretaria del Liceo Cambi. Gravissimo anche il cognato, entrambi anconetani

ANCONA - Erano partiti per un breve soggiorno in Friuli, ieri mattina, ma la loro vacanza non è mai cominciata per colpa di un Tir che li ha travolti, mentre erano fermi in auto nei pressi dello svincolo per l’A27, lungo il Passante di Mestre, nel territorio di Preganziol (Treviso). Probabilmente stavano cercando di capire la direzione da prendere e quell’attimo di indecisione è stato fatale. Il camionista ungherese, che procedeva sulla stessa carreggiata, ha visto all’ultimo la Mercedes bianca e non ha potuto evitare il tamponamento, violentissimo. L’auto è stata sbalzata contro il guardrail. Nell’impatto è morta sul colpo un’anconetana di 72 anni, Lidia Righi, residente a Torrette. Viaggiava con i due cognati, un 77enne anconetano (P.S.), in gravissime condizioni all’ospedale di Mestre, e la moglie 70enne (G.B.), ricoverata all’ospedale di Treviso: non sarebbe in pericolo di vita. L’incidente è avvenuto attorno alle 12,45 di ieri. Lidia, che lascia due figli e un nipotino, ex segretaria del liceo Cambi di Falconara, aveva deciso di partire con i cognati per una vacanza in montagna. Al km 401 del passante di Mestre, in direzione Trieste, è avvenuto lo scontro terrificante, mentre la Mercedes si era fermata per pochi istanti a margine della carreggiata, davanti al bivio per l’A27, quando è stata travolta dal Tir ungherese. I vigili del fuoco hanno estratto il corpo senza vita della 72enne, originaria di San Ginesio ma anconetana d’adozione, rimasta incastrata fra le lamiere nel sedile posteriore. Poi hanno provveduto a consegnare alle cure del 118 i due coniugi che viaggiavano con lei. La polizia stradale sta ricostruendo la dinamica dell’incidente che ha provocato 2 km di code. Intanto, la Procura di Treviso ha aperto un fascicolo per omicidio stradale. I funerali di Lidia Righi non sono stati ancora fissati, in attesa che la magistratura completi gli accertamenti autoptici.





Questo è un articolo pubblicato il 08-08-2018 alle 18:01 sul giornale del 09 agosto 2018 - 686 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, treviso, vivere ancona, falconara marittima, mortale, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXnY