Bando periferie rischia di slittare al 2020. Rientro anticipato dalle ferie per il Sindaco Mancinelli

Valeria Mancinelli 09/08/2018 - Da ieri un emendamento approvato al senato dice che se ne parla tra due anni. Forse. Mancinelli: “Scippo in piena regola”

Lo Stato avrebbe dovuto liquidare il 20% di 12 milioni di euro, stando al contratto firmato lo scorso 9 aprile, per il bando periferie. Ed invece è rientro dalle ferie anticipato per il sindaco Valeria Mancinelli. A farla scattare appunto la brutta notizia che i finanziamenti sarebbero a rischio, o meglio potrebbero arrivare solo nel 2020. Il nodo tutto in un emendamento approvato in Senato nel decreto Milleproroghe. Una questione spinosa che non riguarda 96 città tra cui Ancona, ma anche Macerata, Pesaro, Fermo, Urbino per citare quelle marchigiane. Ora si attende Il prossimo 11 settembre, quando il decreto Milleproroghe passerà al vaglio della Camera. Nel frattempo l’unica speranza è che, già dopo Ferragosto, i deputati marchigiani sollecitino chi di dovere o il rischio potrebbe essere anche una causa contro lo Stato. La Mancinelli non attenderà immobile, ma mobiliterà quanti possibile partire dai parlamentari.





Questo è un articolo pubblicato il 09-08-2018 alle 23:53 sul giornale del 10 agosto 2018 - 1036 letture

In questo articolo si parla di attualità, valeria mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXqy





logoEV