Progetti europei, il comune di Ancona ottiene finanziamenti per 900 mila euro

Valeria Mancinelli 2' di lettura Ancona 28/08/2018 -

Il Comune di Ancona ha appena ottenuto il finanziamento di ben 3 progetti europei di cooperazione territoriale transfrontaliera nell'ambito del primo bando del programma INTERREG ITALIA-CROAZIA, aggiudicandosi un totale di quasi 900.000 euro dalla Commissione europea. Una sorta di record regionale se non italiano per quanto riguarda questa tornata del programma specifico. Nel dettaglio è stato finanziato il progetto E-CHAIN per l'interconnettività e l'innovazione nei trasporti intermodali adriatici, con importanti ricadute sulla mobilità e sul turismo e con partner come la Città di Spalato e le Università di Trieste e Rijeka; il progetto ECOMAP per migliorare le condizioni dell'ambiente marino e costiero attraverso l'uso di tecnologie innovative e sostenibili con partner come gli Istituti Oceanografici italiano e croato, il Comune di Podstrana, l'Università di Ferrara; il progetto ZERO WASTE BLUE per la promozione di eventi sportivi e turistici ambientalmente sostenibili con partner come le Regioni Veneto, Emilia-Romagna e Molise, la Città di Opatija, l'Università di Rijeka e la Regione di Dubrovnik. L'amministrazione ha inoltre, accanto alle iniziative finanziate con fondi europei dalla Regione Marche (ITI/FESR, FLAG/FEAMP, PON e POR FSE ecc.), attualmente in corso molti altri importanti progetti scelti e finanziati direttamente dall'Unione europea, tra questi il programma di Cooperazione Internazionale Urbana con la Città di Ikoma in Giappone; il progetto LIFE SEC ADAPT per l'adattamento al cambiamento climatico; il progetto EMPOWERING 2020 per il miglioramento delle competenze in tema ambientale e climatico; il progetto Europe Direct Regione Marche per l'informazione europea, il progetto NEWBRAIN/ADRION per la promozione di una rete tra i nodi di trasporto adriatico ionici. Altri 2 importanti progetti sono stati finanziati al Forum delle Città dell'Adriatico e dello Ionio, sempre supportato dall'Ufficio Programmi Comunitari-Direzione Finanze per la parte tecnica e dall'assessorato Politiche Europee e Relazioni Internazionali per la parte politica: il progetto AI-NURECC Initiative, finanziato dalla Commissione europea per il supporto alle politiche turistiche, di ricerca, per i giovani, l'impresa e per la formazione dell'area EUSAIR ed il progetto Snapshots From The Borders, finanziato dal programma EUROPEAID per una rete di Città europee pronte ad affrontare le sfide della migrazione. Altri progetti sono in fase di valutazione da parte della Commissione europea o di presentazione in base alle numerose scadenze annuali sulle varie linee europee di finanziamento diretto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-08-2018 alle 03:55 sul giornale del 28 agosto 2018 - 992 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXPv