Sirolo: Schianto all’alba, un 68enne lotta tra la vita e la morte, mentre 5 ragazzi anconetani sono rimasti feriti

ambulanza notte 28/08/2018 - 68enne di Offagna lotta tra la vita e la morte, mentre 5 ragazzi anconetani sono rimasti feriti

Schianto all’alba di lunedì, un 68enne di Offagna lotta tra la vita e la morte, mentre 5 ragazzi anconetani sono rimasti feriti lievemente. Il frontale è avvenuto attorno alle 6 di questa mattina lungo la Provinciale 2 nei pressi del Conero Golf Club, in zona Coppo di Sirolo. A scontrarsi, una Fiat Uno condotta da un 68enne di Offagna (R.D.C. le iniziali) e una Mercedes Classe A su cui viaggiavano cinque giovani, tutti tra i 23 e i 24 anni, che tornavano a casa da una serata in discoteca.

Al volante c’era un 23enne anconetano (S.D.) che, secondo una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri del Radiomobile di Osimo, avrebbe sbandato all’improvviso, invadendo l’altra corsia e finendo addosso alla Fiat Uno. Ai soccorritori del 118 sono apparse subito gravissime le condizioni del 68enne, rimasto intrappolato fra le lamiere: ad estrarlo ci hanno pensato i vigili del fuoco del distaccamento di Osimo. Ora è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Torrette. Feriti in modo non preoccupante i due ragazzi che si trovavano nei sedili anteriori della Mercedes, illesi gli altri tre amici. Ora si attende l’esito degli esami tossicologici eseguiti sui conducenti delle due auto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-08-2018 alle 03:40 sul giornale del 28 agosto 2018 - 2408 letture

In questo articolo si parla di attualità, offagna, sirolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXPn





logoEV
logoEV