In difesa delle periferie marchigiane le mozioni dei consiglieri Rapa e Giancarli

Ancona 28/08/2018 - Importante impegno del Consiglio Regionale per il recupero delle periferie delle nostre città

Ancona, 28 agosto 2018 - Il Capogruppo di Uniti per le Marche Boris Rapa in collaborazione con il Consigliere regionale PD Enzo Giancarli, assieme alla maggioranza tutta, ha fortemente voluto porsi in difesa degli interessi dei cittadini marchigiani con una risoluzione approvata ieri in aula riguardante il ripristino dei fondi eliminati dal Governo (oltre 50 milioni di Euro) per il recupero delle periferie di importanti città delle Marche (Ancona, Macerata, Pesaro, Fermo e Urbino), impegnando così il Presidente e la Giunta regionale a porre in essere ogni iniziativa nei confronti del Governo, del Parlamento e della Conferenza Unificata affinché vengano ripristinati i finanziamenti previsti dal programma straordinario di interventi per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città, c.d. Bando Periferie, destinati a molteplici interventi anche nel territorio della regione Marche. Un intervento dalla connotazione fortemente propositiva e politica che ha lo scopo di sostenere il recupero, oltre che urbanistico anche sociale e la messa in sicurezza di ampie aree di importanti città con esiti positivi per l'intero territorio e cittadini marchigiani. Ancora un volta Uniti per le Marche ha dimostrato di dare risposte veloci e concrete alle vere esigenze dei cittadini marchigiani.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-08-2018 alle 20:08 sul giornale del 29 agosto 2018 - 308 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXQZ





logoEV
logoEV