Moto contro bici agli Archi. Grave un Bangladese di 28 anni

1' di lettura Ancona 30/08/2018 - Saranno gli Agenti della Polizia Municipale a stabilire dinamica e responsabilità dell’incidente che ha visto una moto di grossa cilindrata travolgere un ciclista davanti agli Archi alle 17 e 30 di giovedì

Subito il ciclista, un bangladese di 28 anni, mostrava serie conseguenze dello schianto. Venivano quindi allertati i soccorsi e sul posto giungeva un mezzo della Croce Gialla di Ancona assieme all’Automedica del 118. Numerosi infatti i traumi riportati dal 28enne, ma fortunatamente non in pericolo di vita, veniva trasportato dunque d’urgenza in sala emergenze all’ospedale di Torrette. Sul posto anche la Croce Rossa, che si prendeva cura del motociclista, che suppur non gravi riportava anch’esso delle lesioni nell’urto con l’asfalto. Nel mentre gli Agenti della Polizia Municipale raccoglievano rilievi e testimonianze per stabilire la dinamica e le eventuali responsabilità del pericoloso incidente.


di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 30-08-2018 alle 19:25 sul giornale del 31 agosto 2018 - 576 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXVW