Urtato da una scavatrice. Grave un operaio

14/09/2018 - Incidente in nave per un marittimo mentre lavorava nei pressi di una scavatrice in porto. Urtato dal mezzo in azione è stato soccorso dal 118. Necessario anche l’intervento dei Vigili del Fuoco

L’episodio tardo pomeriggio di giovedì, quando i vigili del fuoco sono intervenuti ad Ancona in zona portuale banchina 23 per soccorso a persona infortunata. Per cause in fase di accertamento della Capitaneria di Porto, un marittimo all’interno di una nave di nazionalità turca veniva urtato da una moto pala che stava sollevando un carico di pietrisco all’interno della stiva della nave.

I vigili del fuoco della sede centrale, del distaccamento portale e del nucleo specialistico SAF (speleo, alpino, fluviale), saliti a bordo della nave, hanno soccorso l’infortunato, dopo le prime cure sul posto, hanno portano a terra la persona infortunata consegnandola al personale del 118 per il successivo trasporto al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette di Ancona dove è stato preso in cura dai medici di turno per il brutto trauma dopo la caduta.







Questo è un articolo pubblicato il 14-09-2018 alle 02:35 sul giornale del 14 settembre 2018 - 494 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYmv