Fausto Bianchelli della Fita Cna: "“La Flaminia non può più attendere"

Ancona 09/10/2018 - “La Flaminia non può più attendere! Sono anni che rivendichiamo con determinazione la necessità di rifare il manto stradale al collegamento tra by pass e Torrette".

“La Flaminia non può più attendere! Sono anni che rivendichiamo con determinazione la necessità di rifare il manto stradale al collegamento tra by pass e Torrette, che oltre a rappresentare il biglietto da visita della città per chi si imbarca o sbarca, costituisce un serio pregiudizio alla sicurezza della circolazione per i mezzi pesanti”.

E’ Fausto Bianchelli a parlare, responsabile della Fita Cna (autotrasporto) della provincia di Ancona.

“Ora la notizia della revoca dei lavori affidati ad una azienda indagata per associazione a delinquere – continua Bianchelli - impone al Comune di seguire la via perseguibile più breve per affidare nuovamente i lavori ed iniziarli. Rinviare a primavera sarebbe follia, perché saremmo a ridosso della stagione turistica. Non osiamo immaginare i livelli di congestione che potrebbero verificarsi che si aggiungerebbero al congestionamento ordinario”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2018 alle 13:39 sul giornale del 10 ottobre 2018 - 353 letture

In questo articolo si parla di attualità, cna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZcW