Calcio: Goleada per l’Ancona, 6-0 contro il Villa Musone

10/10/2018 - Goleada doveva essere e goleada è stata. L’Anconitana sommerge con un tennistico 6-0 il Villa Musone al Del Conero e stacca il biglietto per il passaggio al turno successivo

ANCONA - Goleada doveva essere e goleada è stata. L’Anconitana sommerge con un tennistico 6-0 il Villa Musone al Del Conero e stacca il biglietto per il passaggio al turno successivo della Coppa di Promozione, dove incontrerà, a partire dal 31 ottobre, Osimana e Vigor Senigallia. La squadra di Nocera (che ha scontato l’ultimo dei tre turni di squalifica) aveva l’obbligo di vincere almeno 3-0 per qualificarsi alla fase successiva contro l'undici di mister Cetera, già eliminato. Ha esagerato, segnando addirittura 6 reti, dando spazio anche a giocatori che in campionato sono stati impiegati poco, come Proesmans, Colombaretti, Piergallini, Venturim e Jachetta, oltre al ’99 Njayou e all’interessante terzino 2001 Fuglini. La partita si è messa subito in discesa: dorici in vantaggio dopo 2 giri di lancette con Mercurio che di testa manda in rete una punizione di Jachetta: anche stavolta (come nel derby con l’Osimana) la palla è stata respinta sulla linea, ma era abbondantemente entrata. Brivido al 33’ quando Colombaretti, caduto a terra, respinge con un braccio un tiro di Bonifazi. E’ rigore: Marco Camilletti, però, lo calcia sul palo. Palo che colpisce poco dopo anche Piergallini di testa, sugli sviluppi di un corner. Ma prima dell’intervallo, l’Anconitana si sblocca e mette al sicuro la qualificazione: al 42’ ottima combinazione in velocità fra Jachetta, Mastronunzio e Marengo che di sinistro raddoppia. Due minuti dopo, Colombaretti di testa fa 3-0 sull’angolo di Jachetta, grazie anche a una papera del portiere Menghi. La ripresa è pura accademia. Dopo un altro legno colpito da Mercurio, al 18’ Jachetta firma il 4-0 superando Menghi in uscita, sulla verticalizzazione di Venturim. Nel finale l’Anconitana dilaga con la rete del 5-0, sempre su azione da corner, dell’attaccante classe 2000 Mechri e con il 6-0 firmato da Zaldua sull’assist di Pucci.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-10-2018 alle 20:14 sul giornale del 11 ottobre 2018 - 641 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZgA





logoEV