Falconara: Riparte la raccolta di firme per l'educazione alla cittadinanza nelle scuole

08/11/2018 - Dopo la campagna di luglio, tornano i banchetti nelle piazze cittadine a sostegno della proposta di legge per introdurre l’ora di ‘educazione alla cittadinanza’ nelle scuole.

Venerdì 9 novembre, su iniziativa della vicesindaco Yasmin Al Diry con delega alle Politiche scolastiche, al centro commerciale Le Ville di Palombina Vecchia sarà allestito un gazebo per la raccolta firme, che resterà aperto dalle 16 alle 19. Insieme alla vicesindaco saranno presenti alcuni consiglieri di maggioranza. Nei mesi di novembre e dicembre altri gazebo saranno allestiti, oltre che alle Ville, in piazza Fratelli Bandiera e in piazza Mazzini per la zona del centro di Falconara e nelle piazze centrali di Castelferretti. La proposta di legge di iniziativa popolare per l’introduzione dell’ora di educazione alla cittadinanza come materia curricolare nelle scuole di ogni ordine e grado è partita dal sindaco di Firenze Fabio Nardella e sostenuta da Anci e Legautonomie. È stata depositata in Corte di Cassazione il 14 giugno e punta a promuovere il senso di appartenenza alla comunità, quindi il rispetto per l’altro e per il bene pubblico, per l’ambiente, educare alla legalità. Tantissimi i Comuni che si sono mobilitati raccogliere le firme necessarie al deposito della proposta di legge in Parlamento.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2018 alle 15:51 sul giornale del 09 novembre 2018 - 1036 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, Al diry

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1bG





logoEV