Jesi in Rima: ricordi di scuola, nuovo appuntamento con Marinella Cimarelli

scuola| 1' di lettura Ancona 20/11/2018 - Marinella Cimarelli oggi dedica un'ode per il giorno del compleanno di un ex compagno di classe dell'Istituto Magistrale, FIORENZA VINCENZO.

Sci' sta vita te strapazza
e i capelli te se 'mbianga
non cancellerà la razza
perchè te la sai più lunga...
C'hai na' prole numerosa
belli, sani e giudiziosi,
certo ch'è na' bella cosa
semo tutti 'n pò 'nvidiosi!
Emo usado 'l contagoccia,
due al massimo, chissà
que c'ha ditto la capoccia
voleamo sparagna'?
Pensa quanno sarai vecchio,
(perchè anco' sei giuinetto)
guarderai nte' quelo specchio
e capirai che n'Angioletto
t'ha protetto nel cammino,
conducendo passo passo
con quel tocco de Divino
che commove pure 'n sasso!
Ndo' c'è vita c'è speranza
non se pole di' de no,
non è forma ma SOSTANZA
c'è chi pole e chi non po'!
Te hai podudo e pure OSADO,
de fadiga sempre tanta,
vedi ade' che si' rivado
te la godi tutta quanta.
Oggi a te tutti l'AUGURI
de 'n felice Compleanno
e quei giorni tua futuri
che 'n pò vengono 'n pò vanno,
mantenesse la SALUDE,
gioia tanta, e l'ALLEGREZZA
ch'è compagna meno rude
de la scòla, in giovinezza,
quanno se pregava fitto
solo pel compido in Classe,
va' a sape' che n'era niente
a confronto de ste' tasse!!!






Questo è un articolo pubblicato il 20-11-2018 alle 18:41 sul giornale del 21 novembre 2018 - 1609 letture

In questo articolo si parla di cultura, poesie, articolo, jesi in rima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1Bq

Leggi gli altri articoli della rubrica Jesi in rima





logoEV
logoEV