Travolto da un pirata della strada, cane soccorso dalla Croce Gialla di Ancona e operato due volte

Ancona 03/12/2018 - L'animale, di solo 4 anni, è stato travolto da un'automobilista che non si è neanche fermato per prestare soccorso.

E' successo lungo la strada che da Recanati porta a Castelfidardo. Il cane, una femmina di 4 anni, è stato sbalzato a diversi metri di distanza. I proprietari di "Aquila", questo il suo nome che prende spunto da una giovane cucciola salvata dal terremoto a L'Aquila in Abruzzo, hanno subito trasportato alla clinica veterinaria Carletti di San Biagio di Osimo, dove è stato sottoposto ad accertamenti.

L'animale è stato quindi trasferito con l’ambulanza veterinaria della Croce Gialla di Ancona in una struttura specializzata a Sasso Marconi, nel Bolognese, dove è stato sottoposto a due diversi interventi chirurgici. La bestiola sembra abbia risposto bene alle operazioni e le sue condizioni sarebbero migliorate. Con Aquila dall'inzio dell'anno sono già a 40 i casi di Ambulanza veterinaria prestati dalla Croce Gialla dedicata ad Ancona e provincia, ma anche alcuni casi in Regione e fuori. Solo nel febbraio scorso il primo caso che aveva visto trarre in salvo Rocco, un giovane esemplare di Lupo Cescoslovacco. Un bilancio positivo, dunque, per questo prezioso servizio veterinario attivo grazie ai volontari della Croce Gialla di Ancona.






Questo è un articolo pubblicato il 03-12-2018 alle 18:08 sul giornale del 04 dicembre 2018 - 1384 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente stradale, marco vitaloni, articolo, Cane investito, Croce Gialla Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a13Q