Corto Dorico: mercoledì l'omaggio a Orson Welles e il film in concorso 'Un giorno all'improvviso'

orson welles Ancona 04/12/2018 - Mercoledì 5 dicembre Corto Dorico, nella sua sezione più concentrata sui diritti civili, si sposta al LICEO GALILEI con un’iniziativa dedicata agli studenti delle Scuole Superiori di Ancona ( ad ingresso riservato) con la proiezione di Okike - UNA STORIA DI CINEMA E INTEGRAZIONE, video di Edoardo Ferraro che ha come protagonisti i migranti accolti a Macerata e nelle Marche dal Gruppo umana solidarietà (Gus) e realizzato con Dibbuk Produzioni.

Con il contributo di Comune di Macerata, Ombudsman Marche e il sostegno di Marche Film Commission – Fondazione Marche Cultura. In collaborazione CGS Dorico . A seguire, agli studenti sarà presentato il corto vincitore del Premio A Corto di Diritti Amnesty International Italia. Interviene il Garante dei Diritti dei Migranti Andrea Nobili.

Alla MOLE VANVITELLIANA prosegue la retrospettiva dedicata ad Orson Welles con la proiezione alla ORE 18.30 presso l’AUDITORIUM de IL MAGO – L’INCREDIBILE VITA DI O. WELLES di Chuck Workman (95’) Regia di Chuck Workman. Con Peter Bogdanovich, Orson Welles, Peter Brook, Simon Callow, Stefan Drössler - USA, 2014. (ingresso 5 euro). L’omaggio A Welles proseguirà venerdì 7 con la proiezione di F for Fake e la presentazione di La Soluzione, il radiodramma a cura di Vincenzo Latronico liberamente ispirato al radiodramma La Guerra dei Mondi di Orson Welles, già in onda su Fahreneith di Radio 3.

Dopo la cena servita dalle ore 20 alla SALA BOXE OMERO Casablanca CaféCinefood (gradita la prenotazione: 071 2320951) inizia, alle 21 presso l’AUDITORIUM la proiezione di UN GIORNO ALL’IMPROVVISO (88’) di Ciro D'Emilio film in concorso alla sezione di opere prime SALTO IN LUNGO. Con Anna Foglietta, Giampiero De Concilio, Fabio De Caro, Massimo De Matteo - Italia, 2018 . Vincitore del Premio di Critica Sociale "Sorriso Diverso Venezia" alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Presente in sala il regista Ciro D'Emilio. (ingresso 5 euro).

Un opera intima, “dall’intensità davvero fuori da comune, con due attori che delineano caratteri credibili dall’inizio alla fine”. A partire dalle 17, durante le ore di tutto il festival, ci si può sempre rilassare al Casablanca Café, il temporary bar gestito da Raval Family per Corto Dorico nella Sala Boxe Omero che fra i duo drink offre anche ben 16 cocktail ripresi dell’immaginario cinematografico. Dal Vesper Martini di James Bond, al Cosmopolitan di Sex on the city, al White Russian del Grande Lebosky o, ancora per citarne solo alcuni, il Bourbon on the rocks caro al Jack Nicholson di Shining. Dalle 20 si serve anche la cena di CaféCinefood, grazie al variegato menù nato dalle collaborazione con Bontà delle Marche (gradita la prenotazione: 071 2320951).

Il programma completo su www.cortodorico.it. Il programma potrebbe subire modifiche.

Sono aperte le prevendite per acquistare i biglietti di Corto Dorico 2018 su www.liveticket.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-12-2018 alle 16:15 sul giornale del 05 dicembre 2018 - 426 letture

In questo articolo si parla di cinema, ancona, spettacoli, corto dorico, orson wells

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a15B