Ingegneri, al via il Corso di perfezionamento universitario su Industry 4.0

L'ordine degli ingegneri di Ancona Ancona 05/12/2018 - Digital transformation, progettazione ed architetture di macchine e impianti in logica 4.0, lean production, robotica, realtà aumentata, intelligenza artificiale e applicazioni industriali.

Sono questi i temi salienti al centro di ‘Architetture, processi e tecnologie – Industry 4.0’, il nuovo Corso di Perfezionamento Universitario dell’Università Politecnica delle Marche promosso anche dall’Ordine degli Ingegneri di Ancona grazie ad una convenzione siglata nel mese di novembre scorso. Obiettivo formare professionisti in grado di raccogliere le sfide dell’Industry 4.0, ovvero dell’industria che punta all’automazione e alle nuove tecnologie per aumentare produttività e qualità. Numerosi i seminari aziendali previsti per questo corso che tra i punti di forza vanta anche quello di permettere ai partecipanti di mettere in pratica quanto appreso. I corsisti potranno sperimentare l’applicazione concreta del Lean Production presso una tra le più affermate aziende italiane specializzate nel settore.

Il corso, articolato in 6 moduli, prenderà avvio nel mese di gennaio 2019 e le lezioni si svolgeranno a Fabriano presso la sala congressi della Fondazione Cassa di Risparmio, oltre che presso alcune aziende specializzate. Intanto è stato pubblicato il bando per l’iscrizione che scadrà il prossimo 17 dicembre, previsti 50 posti. Il corso si rivolge ai laureandi e neolaureati nei corsi triennali o magistrali nell’ambito delle discipline tecnico-scientifiche e agli Ingegneri iscritti all’Ordine.

Gli inoccupati potranno accedere ai voucher della Regione Marche per l’alta formazione, mentre è prevista la possibilità di partecipare come uditori anche per i dipendenti di aziende laureati o in possesso di Diploma di Scuola Media Superiore (in caso di comprovata esperienza aziendale). Numerose lezioni saranno tenute da rappresentanti di aziende fornitrici di tecnologie e clienti di primaria importanza nel panorama nazionale ed internazionale che hanno avviato il processo Industry 4.0 e verranno analizzati per ciascuno degli argomenti del corso “case-study” reali.

Il corso vede la partnership della Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana, della Federazione Ingegneri Marche, di Confindustria Marche Nord e di importanti aziende operanti nell’Industry 4.0 come Ariston Thermo Group, Faber, Esisoftware, Visioning, Considi e Ask Industries.


da Ordine degli Ingegneri della Provincia di Ancona




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-12-2018 alle 16:44 sul giornale del 06 dicembre 2018 - 576 letture

In questo articolo si parla di cultura, ancona, ordine degli ingegneri, ordine degli ingegneri della provincia di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a18q