Abbattute due querce malate compaiono avvisi anche sulle altre. Ma è solo uno scherzo

Ancona 08/01/2019 - Il giorno dopo l’abbattimento di due querce malate in via della Ferrovia compaiono cartelli anche su gli altri alberi con avviso di abbattimento. Ma è solo opera di un buontempone

A capire che quegli avvisi di abbattimento fossero solo uno scherzo aiutava l’improbabile italiano nel quale erano stati scritti. “Quercie” al posto di “querce” “analizato” con una sola zeta e l’improbabile appalto alla TAGLIA ALBERI s.a.s.. I volantini affissi sugli alberi die via della Ferrovia hanno però ingannato qualcuno, preoccupato dall’abbattimento di due alberi il giorno precedente. Ci ha pensato l’amministrazione a rassicurare i cittadini specificando che le due querce erano state abbattute perché malate e che per gli altri alberi della via, sani, non è previsto alcun intervento. Un caso analogo a quello capitato nel 2007 al Passetto, quando sui tronchi della pineta comparvero inspiegabilmente degli avvisi che annunciavano l’abbattimento dei pini. Una replica quindi, capace di ottenere ancora più risalto grazie al megafono dei social network, che avrà procurato un momento di ilarità ad un anonimo e sgrammaticato burlone.


di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it







Questo è un articolo pubblicato il 08-01-2019 alle 19:44 sul giornale del 09 gennaio 2019 - 531 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a27j