Ancona: ruba tra le bancarelle, badante rincorsa e acciuffata

Ancona 11/01/2019 - Ruba delle magliette da una bancarella di cinesi in piazza Roma, viene inseguita e fermata. Per poco non ci è scappata una rissa. Determinante l’intervento di un agente di polizia municipale che non era in servizio ma era di passaggio in zona.

Nei guai una badante ucraina di 59 anni, denunciata per furto aggravato. La donna, pensando di non essere scoperta, ieri mattina si è avvicinata ad una bancarella di vestiti in piazza Roma, ha afferrato delle t-shirt e se l’è infilate sotto il giaccone. Poi si è allontanata. I venditori ambulanti, una coppia di cinesi, si sono accorti e l’hanno inseguita. Hanno cominciato a strattonarla nel tentativo di riprendersi la refurtiva, ma lei opponeva resistenza. A quel punto sono intervenuti i vigili urbani che l’hanno convinta a restituire il maltolto e l’hanno accompagnata al Comando della polizia municipale. La badante è stata denunciata per furto aggravato.






Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2019 alle 10:51 sul giornale del 12 gennaio 2019 - 1370 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, furto, vivere ancona, badante, bancarelle, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3a8