Ancona: furti a raffica, i ladri assediano le periferie

ladri Ancona 17/01/2019 - Da Sappanico a Torrette, periferie sotto assedio. I ladri non lasciano scampo. A Sappanico una coppia di malviventi ha tentato di entrare per la seconda volta in venti giorni nella stessa villetta, martedì pomeriggio. A metterli in fuga, un vicino che li ha visti armeggiare alla finestra.

Ha urlato e quelli sono scappati. La polizia li ha inseguiti per i campi, ma nel buio si sono dileguati. In casa non c’erano i proprietari, che già a fine dicembre avevano ricevuto la sgradita visita: in quell’occasione erano stati loro stessi a scacciare i ladri, entrati nel giardino. Nella medesima sera avevano messo a segno un colpo in un altro villino, rubando oltre 2mila euro di gioielli a una famigliola che stava cenando al piano di sotto.

Anche a Torrette e a Collemarino è allarme sicurezza. Nella notte fra lunedì e martedì una banda è entrata in azione per svaligiare diversi garage. Almeno tre le denunce formalizzate. In un caso, in via Esino, i ladri hanno rubato una Vespa d’epoca del valore di alcune migliaia di euro. In altri casi, si sono accontentati di olio, generi alimentari o consolle per videogiochi.






Questo è un articolo pubblicato il 17-01-2019 alle 00:43 sul giornale del 18 gennaio 2019 - 607 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furti, ladri, ancona, periferie, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3mk





logoEV