Rapa: ''Preoccupati per il depotenziamento della Questura di Ancona''

Federico Talè e boris rapa 1' di lettura Ancona 04/02/2019 - La recente notizia apparsa sui giornali e confermata dal Viminale, per cui la Questura di Ancona verrà a breve declassata con conseguente e pesante rischio di tagli al personale che vi lavora, ci lascia oltremodo preoccupati.

Come gruppo consiliare Uniti per le Marche troviamo auspicabile una rapida verifica di quanto sta accadendo, anche alla luce delle dichiarazioni di allarme nella nostra Regione lanciate in occasione dell'anno giudiziario.

Il depotenziamento della Questura nel capoluogo di Regione potrebbe comportare difficoltà non solo nei presidi di tutti i commissariati ma anche nello svolgimento di tutte le attività investigative e di controllo. Depotenziare questo tipo di servizi legati alla sicurezza nuoce al nostro territorio anche dal punto di vista dell'immagine verso i visitatori e della qualità della vita dei cittadini.


da Boris Rapa
Capogruppo - Gruppo Consiliare "Uniti per le Marche"





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-02-2019 alle 17:24 sul giornale del 05 febbraio 2019 - 452 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, questura di Ancona, federico talè, Boris Rapa, uniti per le marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3XE





logoEV