Pallamano maschile: il Cus batte Guardiagrele e si mantiene nella zona alta della classifica

1' di lettura Ancona 10/02/2019 - “ Difendere in maniera compatta per poi ripartire nel modo più veloce possibile per mettere in difficoltà i nostri avversari>. Cosi parlava nei giorni scorsi Francesco Cardile terzino sinistro del Cus Ancona circa la presentazione della gara interna contro il Guardiagrele

Gara che si è giocata ieri pomeriggio (sabato 9 febbraio al Palaveneto) con il Cus Ancona che ha battuto per 27 a 14 proprio il Guardiagrele centrando la quarta vittoria consecutiva. Una gara che è andata proprio come l'aveva presentata il giocatore del Cus Ancona ovvero una difesa che in pratica non ha concesso nulla e una squadra quella del Cus che a letteralmente devastato il Guardiagrele con una serie di ripartenze che hanno portato i dorici a mettere a segno ben 27 reti. In poche parole una partita a senso unico anche per il fatto che tra la difesa in linea e l'attacco esplosivo ci si è messo anche Vittorio Guidotti portiere del Cus Ancona che ha parato tutto quello che c'era da parare compresi 3 rigori. Gara che è sempre stata nelle mani del Cus Ancona con lo staff tecnico che ha risultato acquisito ha fatto ruotare tutta la rosa dando spazio anche a quegli elementi provenienti dal settore giovanile proprio per consolidare questo percorso di crescita da parte dei giovani. Con questa vittoria la formazione di guidata da Andrea Guidotti e dal suo vice Francesco Faccani si mantiene nella zona alta della classifica in attesa del derby contro il Chiaravalle.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2019 alle 20:02 sul giornale del 11 febbraio 2019 - 235 letture

In questo articolo si parla di sport, Cus Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a30Z