Anconitana, Nocera resta. Allontanato il vice: al suo posto, promosso Belardinelli

1' di lettura Ancona 12/03/2019 - Alla fine per la sconfitta di Senigallia e un discorso promozione che si è improvvisamente riaperto non ha pagato Francesco Nocera, ma il suo vice, Luca Bocchino, esonerato dalla società.

Il tecnico napoletano, invece, resta alla guida dell’Anconitana che a 6 giornate dal traguardo mantiene 6 punti di vantaggio proprio sulla Vigor Senigallia. Al suo fianco, il club del presidente Stefano Marconi ha deciso di promuovere Stefano Belardinelli, responsabile del settore giovanile: l’allenatore della Juniores, dunque, da qui in poi affiancherà Nocera nella gestione della prima squadra, che ora entra in silenzio stampa per preparare al meglio il prossimo incontro, domenica al Del Conero contro il Marzocca. Sono queste le decisioni emerse dal consiglio direttivo biancorosso che si è tenuto in giornata. Avanti con Nocera, dunque, anche se accanto non avrà più il fido collaboratore.


di Matteo Ripanti
   redazione@viverancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 12-03-2019 alle 17:57 sul giornale del 13 marzo 2019 - 1065 letture

In questo articolo si parla di sport, ancona, esonero, articolo, Anconitana, Nocera, Belardinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5fg