Quacquarini (M5S): ''Il sindaco dei salotti deride i poveri e il reddito di cittadinanza''

Movimento 5 Stelle 1' di lettura Ancona 12/03/2019 - Lunedì durante una conferenza stampa la sindaca del Mondo si è permessa di prendere in giro le persone in difficoltà e la misura antipovertà varata dal governo nazionale.

Ha dichiarato, infatti, che per l’inquinamento atmosferico ad Ancona “in caso di polveri dannose per la città da eliminare, eventualmente ci rivolgeremo agli aventi diritto del reddito di cittadinanza voluto dal Movimento 5 Stelle per fare da ventilatori”.

Battuta o meno questa non è politica, è solo bullismo ideologico. Se fosse solo una battuta sarebbe anche peggio, la sinistra dovrebbe occuparsi degli ultimi e non prenderli in giro. Quando avviene questo allora non è sinistra, è solo arroganza. E fortuna che una delle doti che gli hanno riconosciuto quei 149 eroici che hanno mandato la mail ad una fondazione di Londra fosse l’empatia… In che mani siamo?

Da Consigliere comunale chiedo scusa personalmente a tutti i miei concittadini in difficoltà che sono stati bullizzati da queste vergognose parole. Attendo che anche il Sindaco chieda scusa pubblicamente.


Da Gianluca Quacquarini

Consigliere Comunale Movimento 5 Stelle Ancona





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-03-2019 alle 17:52 sul giornale del 13 marzo 2019 - 530 letture

In questo articolo si parla di politica, Movimento 5 Stelle, Gianluca Quacquarini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5fd