Falconara: Calcina su Villanova, ''Adibire a parcheggio temporaneo l'area acquistata da Italferr''

19/03/2019 - Dato che l’Ordinanza Dirigenziale N° 42 del 15/03/2019 del Comune di Falconara M. ha stabilito l’eliminazione di una ottantina di parcheggi e il cambio della viabilità nella zona del quartiere Villanova che sarà interessata dalle demolizioni di decine di appartamenti per far posto al bypass ferroviario, il Consigliere di CiC/FBC/SAF ha inviato una p.e.c. urgente al Sindaco con la quale chiede di evitare ai residenti almeno il disagio della mancanza di parcheggio per le proprie auto.

Il Consigliere Loris Calcina ha dichiarato: “Ho scritto al Sindaco che il disagio per la mancanza dei parcheggi che si estenderà dal 21 marzo prossimo fino al 25 maggio può essere attenuato se l’Amministrazione tenterà un accordo con ITALFERR per la disponibilità come parcheggio residenti dell’area acquistata dalla Società ferroviaria nel 2017.

A tale proposito voglio ricordare che quella era l’area della ex Nord Legno che alla fine degli anni ‘80 fu donata dalla Famiglia Angeloni di Villanova al Comune di Falconara, area che non fu mai valorizzata per la cittadinanza!

Nel 2017, infine, a causa del tracciato del bypass ferroviario, l’Amministrazione comunale Brandoni l’ha ceduta ad ITALFERR, la quale l’ha acquisita con Decreto di esproprio per la somma di circa 40.000 €. In questa triste parabola di un’area che un privato donò generosamente al pubblico, si legge la sciatteria e l’attitudine servile di tutte le Amministrazioni comunali“.


liste civiche Cic/Fbc e Siamo Falconara





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2019 alle 15:50 sul giornale del 20 marzo 2019 - 591 letture

In questo articolo si parla di politica, liste civiche, villanova, falconara marittima, elezioni amministrative 2018

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5va