Cingoli: corrente elettrica "a scrocco", 4 denunciati per furto

Ancona 21/03/2019 - Quattro uomini di origine marocchina, dagli 80 ai 22 anni, abitanti nell’area cingolana, “rubavano” energia elettrica per illuminare la propria abitazione.

I carabinieri di Cingoli, appresa la notizia che probabilmente in un’abitazione la corrente elettrica proveniva da quella “generale”, hanno contattato personale della società distributrice.

Effettuato un sopralluogo congiunto con i tecnici, è stato effettivamente riscontrato che il contatore era stato manomesso per “dirottare” energia dalla linea generale all’abitazione, sin dal 2015…

I 4 specialisti dell’illuminazione, hanno asportato energia per quasi 30.000 kw… Tutto ora è stato ripristinato. I 4 sono stati denunciati per furto in concorso.






Questo è un articolo pubblicato il 21-03-2019 alle 11:26 sul giornale del 22 marzo 2019 - 590 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, cingoli, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5zT