Portiere-goleador, incredibile Lori. L'Anconitana vince ancora, Eccellenza a un passo

Ancona 24/03/2019 - Con i gol di Lori (sì, proprio il portiere!) e Mastronunzio, l’Anconitana sbanca Montecchio, batte 2-1 il Santa Veneranda e ormai “vede” l’Eccellenza.

Sbagliano troppo i biancorossi nel primo tempo. Ruibal, Mercurio, Mastronunzio: tre occasioni importanti nel primo quarto d’ora, a cui si aggiungono una punizione di Trombetta di un soffio fuori e un’altra grossa chance per Zaldua. Ma il gol non arriva. E allora, a inventarselo ci pensa Lori, il portiere, che con un rinvio dalla propria area di rigore firma una rete da antologia, con la complicità (gravissima) del collega Ripani che si lascia scavalcare dal pallone. E’ il 32’. Incredibile ma vero. Sembra fatta, ma il Santa Veneranda colpisce nell’unica occasione creata, proprio al 45’: una verticalizzazione sulla destra trova in ritardo Zagaglia e Trombetta che si lasciano sfuggire Rossi, bravo a metterla all’incrocio.

Si va all’intervallo sull’1-1. Nella ripresa Nocera inserisce Jachetta per uno spento Venturim, nella speranza di dare più brio all’attacco. Dopo una punizione di Trombetta che sfiora il gol, il raddoppio arriva grazie a un’altra uscita a vuoto di Ripani e a Mastronunzio che al 21’, sull’assist di Zagaglia, segna il suo 17° gol stagionale. Poi però l’Anconitana si complica la vita. Resta in 10 per l’espulsione di Jachetta (due gialli nel giro di pochi minuti) e rischia di incassare il 2-2, con Scatassa che sbaglia clamorosamente a porta vuota. Finisce con una vittoria sofferta ma meritata per i dorici: l’Eccellenza è a un passo perché la Vigor, a 4 giornate dal traguardo, resta a -6.


di Matteo Ripanti
   redazione@viverancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 24-03-2019 alle 17:53 sul giornale del 25 marzo 2019 - 1934 letture

In questo articolo si parla di sport, ancona, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5G5





logoEV