Falconara, Calcina: ''Continuano i disagi per gli utenti del servizio di bus urbano, mesi di immobilismo della Giunta''

autobus 2' di lettura Ancona 12/04/2019 - Continuano i disagi per gli utenti del servizio di bus urbano a causa dei ritardi accumulati nella tortuosa percorrenza dal capolinea da via Bottego a via Marsala. La causa è il percorso che obbliga il bus a transitare alla stazione ferroviaria, zona dove il traffico sempre intenso fa accumulare preziosi minuti di ritardo che gli autisti non riescono più a recuperare lungo il tragitto interno sia per le caratteristiche del percorso che per la tipologia dell’utenza servita.

Tutto questo sembrava essere in via di risoluzione allorquando, l’11 settembre 2018, la problematica era stata affrontata in Commissione consiliare V^ del Comune su proposta del Consigliere di CiC/FBC/SAF. La Commissione aveva licenziato con parere positivo la proposta di variazione del percorso del bus che dal capolinea di via Bottego avrebbe raggiunto via Marsala percorrendo via F.lli Rosselli, via Leopardi e via F.lli Cairoli. In più, sarebbe stata istituita la fermata di fronte agli ambulatori della ASL di via Rosselli. Commissione e Assessore Clemente Rossi avevano concordato una sperimentazione di 6 mesi e l’impegno dell’Assessore di illustrare la proposta all’Amministrazione comunale per l’approvazione.

Oggi, 12 aprile 2019, sono trascorsi esattamente 7 mesi e non si sa più nulla della modifica mentre continuano i disagi per gli utenti del bus urbano. Per questo motivo il Consigliere comunale di CiC/FBC/SAF - Loris Calcina - ha deciso di sbloccare con una mozione un incomprensibile immobilismo dell’Amministrazione comunale su una problematica così sentita dagli utenti del bus urbano quanto di semplice soluzione. Con la mozione, che non fa altro che riproporre il parere verbalizzato dei Consiglieri della Commissione V^, si esprimerà il Consiglio comunale in maniera vincolante per la Giunta.

“Riusciremo a capire” - ha dichiarato il Consigliere Calcina - “se la proposta era stata semplicemente dimenticata oppure se sono intervenuti mal di pancia politici in seno alla maggioranza del Sindaco dato che la proposta approvata era stata avanzata dalle liste civiche CiC/FBC/SAF, notoriamente all’opposizione dell’Amministrazione Signorini. Intanto pubblichiamo il verbale della Commissione per i cittadini che volessero documentarsi sulle posizioni espresse l’11 settembre 2018“.


liste civiche Cic/Fbc e Siamo Falconara





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2019 alle 15:39 sul giornale del 13 aprile 2019 - 568 letture

In questo articolo si parla di politica, liste civiche, autobus, stazione di ancona, falconara marittima, elezioni amministrative 2018

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6si





logoEV
logoEV