Falconara: sosta selvaggia alla scuola Aldo Moro, il Comune mette nuovi paletti

17/04/2019 - Contro la sosta selvaggia arrivano i paletti all’interno del parcheggio della scuola Aldo Moro, a protezione del marciapiede che dal cancello principale di via Palombina Vecchia porta all’ingresso del plesso.

E’ stata immediata la risposta dell’amministrazione comunale ai genitori del comitato Aldo Moro, che nella mattinata di martedì 16 aprile hanno voluto incontrare il primo cittadino per illustrare alcuni disagi legati soprattutto al momento di ingresso e di uscita degli studenti. Tra questi, appunto, la sosta selvaggia: alcuni genitori parcheggiano sul marciapiedi, ostacolando il passaggio dei pedoni. Già mercoledì mattina, a meno di 24 ore dall’incontro, gli operai comunali hanno installato 11 nuovi paletti a protezione del percorso pedonale.

Tra le criticità segnalate dal comitato, anche gli atti vandalici che spesso accadono nelle aree di pertinenza della scuola in orario notturno: i genitori hanno chiesto che, quando la scuola non è frequentata, venga impedito l’accesso al parcheggio interno e alle aree circostanti l’edificio. Per questo il Comune sta organizzando un incontro con i rappresentanti dell’istituto comprensivo Ferraris, cui fa riferimento la scuola Aldo Moro, e con quelli delle società sportive che utilizzano la palestra del plesso in orario extrascolastico, per fare in modo che il cancello principale venga chiuso ogni giorno dall’ultimo utilizzatore.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-04-2019 alle 19:23 sul giornale del 18 aprile 2019 - 594 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6Dp