Dai Prà e Silvetti (FI): Al via alla petizione "Ancona città d'Europa"

1' di lettura Ancona 18/05/2019 - "Ancona città d'Europa" è la petizione popolare, fortemente voluta dal Presidente Tajani, dal coordinatore Regionale Marcello Fiori e il Sen. Andrea Cangini per rilanciare in ambito Regionale e Nazionale il ruolo della città Dorica.

In questi anni, la politica di sinistra ha trasformato Ancona nel ruolo di fanalino di coda della Regione mentre Forza Italia ritiene che con politiche mirate e investimenti precisi la città possa tornare ad essere il punto focale e di traino dell'economia, infrastrutture e sicurezza. In virtù della sua posizione strategica, del PORTO sempre meno valorizzato, dei collegamenti ferroviari privi di alta velocità e dello scarso utilizzo della potenzialità dell'aeroporto, Ancona ha una netta e decisa necessità di cambiare rotta e oggi, durante i banchetti per le elezioni Europee, è stata sorprendente la risposta dei cittadini che hanno firmato il testo della petizione. Forza Italia è tra la nostra gente per valorizzare la storia, la cultura e le potenzialità di Ancona troppo poco valorizzate. Per noi La città Dorica deve svolgere il ruolo di capoluogo di Regione in maniera forte e determinante. La raccolta firme della petizione popolare continua anche nella versione on line. Firmare significa esaltare le bellezze e le potenzialità della nostra città.


da Daniele Silvetti coordinatore Provinciale di Forza Italia e Dai Prà Teresa Stefania commissario comunale Forza Italia Ancona







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2019 alle 16:34 sul giornale del 20 maggio 2019 - 969 letture

In questo articolo si parla di politica, fi, daniele silvetti, Dai Prà Teresa Stefania

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7DT