''Le parole della filosofia'', alla Facoltà di economia ultimo appuntamento con la 'scuola' di Giancarlo Galeazzi

Giancarlo Galeazzi 2' di lettura Ancona 21/05/2019 - Lezione conclusiva, venerdì 24 maggio alle ore 17,30, nell’aula A/2 della Facoltà di Economia “Giorgio Fuà” (ex Caserma Villarey) della “Scuola di filosofia” con Giancarlo Galeazzi, iniziativa con cadenza annuale patrocinata dal Comune di Ancona nell'ambito della rassegna Le Parole della Filosofia per il suo valore culturale e sociale, filosofico e educativo.

“Il senso della vita” è il filo conduttore dell'edizione 2019 , una questione che suscita valutazioni contrastanti, come è apparso evidente negli Incontri con i filosofi che si sono tenuti al Teatro Sperimentale con quattro noti pensatori (Vito Mancuso, Ivano Dionigi, Sergio Givone e Carla Canullo) e che trova conferma anche in questa Scuola che si tiene di pomeriggio per offrire una occasione di riflessione pubblica in particolare a quanti non possono partecipare alle conversazioni allo Sperimentale e tuttavia vogliono affrontare quelle questioni.

Dunque, “fare filosofia per tutti” è l’intento della rassegna ormai storica (si tiene da ben 23 anni consecutivi) che, denominata “Le parole della filosofia”, fa parte del Festival del pensiero plurale, ideato e coordinato dallo stesso Giancarlo Galeazzi, docente e presidente onorario della Società Filosofica Italiana- sezione di Ancona, il quale ha affrontato il tema del “senso della vita”, distinguendo due piani: sul piano della domanda, si tratta di un interrogativo universale, che prima o poi e in un modo o in un altro tutti si pongono e al quale tutti dedicano una qualche riflessione, pervenendo a tre tipi di risposta: quella che nega senso alla vita, quella che ritiene si debba attribuire un senso alla vita, e quella che ritiene si debba scoprire il senso della vita.

Queste diverse modalità di rispondere si ritrovano in tre specifiche modalità di ricerca: l’investigazione scientifica, l’interrogazione filosofica e l’invocazione religiosa che sono state fatte oggetto di altrettante lezioni. Dopo aver preso in considerazione l’approccio scientifico e quello filosofico, l’incontro del prossimo venerdì sarà incentrato sulla dimensione religiosa, che è certamente luogo privilegiato della domanda di senso, pur nella diversità degli esiti, per cui è da rifiutare il proselitismo e da esercitare la testimonianza, in quanto quello è ideologico e questa invece dialogica, e il senso della vita (come la fede) non si deve imporre ma solo proporre.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti. Info: 071.222.5025.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2019 alle 17:12 sul giornale del 22 maggio 2019 - 372 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona, filosofia, giancarlo galeazzi, le parole della filosofia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7Kk





logoEV