Ludopatia: il progetto di Adiconsum fa tappa ad Ancona. Testimonial d’eccezione Susanna Batazzi

New Slot, ludopatia - foto ok 2' di lettura Ancona 21/05/2019 - Sabato 25 maggio fa tappa al Viale della Vittoria di Ancona “Non fare della tua vita un gioco“, il progetto nazionale coordinato da Adiconsum e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, realizzato in partnership con le Associazioni dei Consumatori A.E.C.I. Lazio e Codici.

Il progetto ha l’obiettivo di sensibilizzare ed educare i consumatori in generale, ma in particolare i giovani tra i 15 e i 25 anni, al gioco responsabile, solidale e legale, promuovendo di contro l’attività sportiva e i suoi ideali di correttezza, lealtà, sacrificio, trasparenza e rispetto delle regole del gioco, per prevenire e contrastare il fenomeno della ludopatia e le altre forme di disagio ad essa correlate. La tappa anconetana, che fa seguito a quelle di Roma, Milano, Cagliari e Genova, si svolgerà sabato 25 maggio alle ore 15 con raduno presso Viale della Vittoria (ultimo stand a circa metà strada tra Comune e Piazza Diaz).

Attraverso il percorso ludico-esperienziale proposto raggiungeremo il fine di informare e sensibilizzare i giovani partecipanti sul fenomeno della ludopatia: significato, rischi, conseguenze. Inoltre, utilizzando il percorso e lo sport si vuole promuovere uno stile di vita sano e di benessere per il singolo e per la comunità. Tutto il percorso sarà infatti un grande gioco che tramite attività ludiche farà scoprire ai partecipanti come “essere protagonisti e non dipendenti” dal gioco.

Grazie alla collaborazione con Amova (Associazione Medaglie d’Oro al Valore Olimpico), i ragazzi potranno incontrare un testimonial d’eccezione: la pluricampionessa italiana di scherma Susanna Batazzi, alla quale potranno porre domande e chiedere autografi. Sarà presente Antonio Mastrovincenzo, Presidente dell’Assemblea Legislativa della Regione Marche.

È possibile iscriversi alle attività di gioco tramite il link presente nei siti di Cisl Marche e Adiconsum Marche: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSd9lF7TVSLgN59jIreW2_i7jnDyHSymHJEub1VYaHZtcHhzDw/viewform?usp=sf_link

È obbligatorio compilare e consegnare la liberatoria per la privacy inclusa nel modulo di iscrizione. I partecipanti potranno portare i loro smartphone per scattare foto e registrare video nel corso dell’attività di gioco. Al termine del percorso, saranno distribuiti a tutti i partecipanti ed ai loro accompagnatori, diversi materiali e gadget realizzati per l’iniziativa.

“Non fare della tua vita un gioco” è anche un sito web (www.nonfaredellatuavitaungioco.it), una helpline raggiungibile via telefono (06 5571996 dal lunedì al venerdì ore 9-13 e 14-17), chat e mail (segreteria.sportello@gmail.com).

Per maggiori informazioni, è possibile contattare l’Adiconsum Marche ai seguenti riferimenti: Email adiconsum.marche2mail.com Tel.: 071 2832101 / 3276837783






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2019 alle 17:38 sul giornale del 22 maggio 2019 - 1595 letture

In questo articolo si parla di attualità, adiconsum, new slot, ludopatia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7Kx





logoEV